Skip to main content

HomeLess Movies – CINEMA SENZA FAMIGLIA

HomeLess Movies – CINEMA SENZA FAMIGLIA è un progetto di raccolta e recupero di materiali audiovisivi abbandonati, orfani, senza famiglia.
In poco meno di 10 anni abbiamo raccolto circa 300 ore di materiali audio e video prevalentemente in mercatini dell’usato (pellicole 16mm, 8mm e super 8, VHS, Video 8, bobine audio).
Negli ultimi anni, sono sempre più diffusi i progetti di recupero di memorie familiari e amatoriali, nel cosiddetto filone degli Home Movies (cinema domestico o cinema di famiglia). Questi progetti e produzioni audiovisive fanno riferimento spesso ad archivi che raccolgono fondi istituzionali o privati. Tantissimi materiali audiovisivi finiscono però in scantinati dimenticati, i supporti subiscono notevoli danneggiamenti e talvolta cadono nell’oblio per poi approdare in banchi del mercato in attesa di appassionati. Il nostro progetto sottolinea e problematizza un aspetto di tali memorie, spesso dimenticate, relegate all’oblio. L’archivio che si va costruendo infatti é costituito dal ritrovamento di materiali abbandonati – da qui il nome di questo archivio: HomeLess Movies (Film senza casa) e il sottotitolo CINEMA SENZA FAMIGLIA.
Il girato spazia dal Nord Africa alla Grecia, dalla Sardegna del Nord al Sulcis, dal Nord Italia alle capitali europee, da Berlino est alla Palestina. Un caleidoscopio di sguardi sui territori e sulla società, frammenti e visioni di epoche differenti, ma che ad un nuovo sguardo costruisce una temporalità indefinibile capace di connettersi al presente.
L’obiettivo è quello di rimettere in circolo questi materiali all’interno di opere cinematografiche, audio-documentari, concerti, performances, libri d’artista, pubblicazioni.

─ 2024

Laboratorio di montaggio collettivo

─ 2023

La città elaborata

─ 2022

LAB 16mm

─ 2022

Voci dai calanchi

HomeLess Movies – Cinema Senza famiglia
A cura di: Associazione L’Ambulante
Ideazione: Gaetano Crivaro
Coordinamento: Gaetano Crivaro / Margherita Pisano
Collaboratori: Alessandro Di Naro (raccolta e ricerca), Claudia Cuncu (catalogazione)
Partership: Cineteca Sarda – Cagliari
Con il contributo di: Regione Autonoma della Sardegna – L.R. 20.09.2006 n. 15, art. 16, comma 3. Contributi a organismi pubblici e privati per la realizzazione di progetti per Studi e ricerche. Esercizio finanziario 2023
Progetto finalista: AIPH 2023 – Associazione Italiana di Public History