Teatri Diffusi

Teatri Diffusi, la narrazione dei territori attraverso il teatro, 5 residenze teatrali in 5 Comuni della Basilicata, dal 27 Luglio 2015 al 31 Luglio 2016, finanziato dalla Regione Basilicata all’interno dei programma di Visioni Urbane. Ideato da IAC. Partner: Ass. L’Albero – Melfi, Ass. L’ambulante, Circus Next, Idea Agorà, Visioni Urbane.

Il tema guida, con cui il progetto ha attraversato, interpretato e abitato i territori è stato il tema della “fuga”, affrontato di volta in volta in maniera diversa in rapporto al luogo di residenza. “La fuga è un movimento di sottrazione, di liberazione dai dispositivi del potere. Il potere a cui facciamo riferimento è quello della società, della cultura in cui siamo immersi e che in qualche modo non abbiamo scelto ma a cui dobbiamo partecipare. Lo sfuggire, il fuggire o il rifuggire sono tutti movimenti dell’individuo che tenta di uscire dall’essere controllato e dall’essere oppresso.” La fuga è una questione forte per la Basilicata, e per il Sud Italia, un movimento che ha caratterizzato la sua storia in passato, che ha spopolato le sue terre, un movimento che l’attraversa oggi con nuove esistenze. La fuga è un movimento costitutivo dei corpi e delle vite.

L’Ambulante è uno dei partner del progetto e si è occupato prevalentemente di seguire la documentazione multimediale e visiva delle residenze teatrali, interagendo, attraverso i suoi strumenti artistici e di narrazione, con i luoghi e le persone che hanno ospitato le comunità di teatranti e le compagnie che hanno seguito i laboratori. Una carovana che ha attraversato Tito, Melfi e Marconia portando in ognuno di essi teatro e racconti di fughe.

Sintesi visiva

L’Ambulante è partner del progetto, ideato da IAC (Centro Arti Integrate di Matera – Capofila) e Compagnia Teatrale de L’albero (Melfi).

Teatri Diffusi è un progetto di narrazione dei territori attraverso il teatro. 5 residenze con 5 compagnie in 5 territori della Basilicata.

La prima Residenza si è svolta a Tito dal 27 luglio al 2 Agosto 2015 ed è stata condotta da Silvia Lodi e Giuseppe Semeraro, della compagnia teatrale Principio Attivo.

La seconda residenza si è svolta a Melfi dal 28 Settembre al 4 ottobre 2015 ed è stata condotta da Gianluigi Gherzi.

La terza tappa è stata Marzonia dove, ospiti del Centro TILT, abbiamo lavorato ai VideoRitratti d’Amore, e poi realizzato un incontro pubblico dove sono andati in scena una serie di Corti teatrali legati alla Fuga.

VideoRitratti d’Amore

“Video Ritratti d’Amore” è stato realizzato nel Marzo del 2016, tra Pisticci e Marconia (MT), in Basilicata, nell’ambito del Progetto Teatri Diffusi, promosso da IAC – Centro Arti Integrate di Matera, l’Albero di Melfi, e L’Ambulante, in occasione di una residenza teatrale il cui tema è la Fuga d’Amore.

Partendo dalla classica Fuitina, viene esplorato il tema dell’amore in un’accezione ampia all’interno della comunità di Marconia e Pisticci, realizzando circa 50 Video Ritratti e raccogliendo altrettante storie d’amore, con il supporto di alcuni abitanti del luogo e del TILT – Centro per la creatività di Marconia.

Camera: Gaetano Crivaro
Sound: Margherita Pisano
Montaggio: Gaetano Crivaro e Margherita Pisano
Foto di scena: Domenico Prudente