Hey Boys

un film di Gaetano Crivaro / Margherita Pisano
Ita – UK / Documentary / 2018 / 29,55 – 34,51

Sinossi
Poche case e verdi montagne tutto intorno. Sguardi rivolti lontano cercano di scorgere, oltre quelle montagne, un possibile orizzonte.  Le strade silenziose, le poche case abitate danno un senso di quiete, tutto sembra immobile, quasi sospeso nel tempo.  Musiche di luoghi lontani, ritmi urbani e giovanili, cercano di smuovere questo apparente equilibrio.

Come diventare adulti all’interno di un piccolo paese montano, in cui è forte il sentirsi diversi e da cui i tuoi coetanei sono andati via?
Come comprendere un nuovo mondo fatto di regole e modi di vita che non conosci, lontano da casa e alla ricerca di una nuova casa?
Come riuscire ad affrontare un momento di passaggio in cui ci si sente sospesi?

I protagonisti di Hey Boys sono adolescenti alle prese con un energia vitale da esprimere,
con una curiosità del mondo da colmare, con una voglia irrefrenabile di essere liberi.
E come tutti gli adolescenti sono capaci di rompere l’apparente quiete e portarci verso domande che interrogano tutti.

Cast & Credits

Prodotto da: Francesca Fois / L’Ambulante / Global Rural Project / Aberystwyth University
Con il contributo di: Regione Autonoma della Sardegna
Regia: Gaetano Crivaro / Margherita Pisano
Camera: Gaetano Crivaro / Masud Ranaa Farrajee / Daniel Abhademhenre/ Margherita Pisano
Suono in presa diretta e sound editing: Margherita Pisano
Sound mix: Nicola Di Croce
Montaggio: Gaetano Crivaro / Margherita Pisano
Consulenza al Montaggio: Alberto Diana
Traduzioni: Caterina Gueli / Bourama Diagne / Francesca Fois